La produzione di erbe e fiori: Reto Raselli è conosciuto come „il re delle erbe“; basta osservare le estese superfici coltivate a fiori e erbe officinali nella campagna vicino a Le Prese per capirne il motivo!

Da anni l’azienda agricola della famiglia Raselli produce erbe aromatiche, fiori  e verdure esclusivamente secondo i rigorosi principi della coltivazione Bio, al fine di garantire costantemente la qualità e la genuinità del prodotto.

Erbe aromatiche e fiori

Erbe aromatiche e fiori

L’azienda produce un’ampia scelta di erbe aromatiche e fiori bio. Le piante vengono raccolte a mano o con l’ausilio di macchinari ed essiccate con cura. Vengono poi acquistate da negozi della regione e da importanti aziende svizzere (Coop Naturaplan, Ricola, Kennel, Pro Montagna, Bio Force) e raggiungono infine i punti vendita dopo essere state sminuzzate, miscelate e confezionate.

Achillea millefoglia: fin dall’antichità, l’achillea millefoglia è molto apprezzata soprattutto dalle donne per i suoi benefici contro dolore e crampi.

Alchemilla: questa pianta ha proprietà cicatrizzanti e agisce come leggero analgesico, ad esempio contro i dolori mestruali.

Arnica: l' arnica è una pianta che cresce soprattutto in montagna ed é caraterizzata dai suoi fiori di un giallo intenso.

Basilico: saranno le sue proprietà stimolanti dell’appetito o il suo gusto inconfondibile; in ogni caso, questa pianta aromatica è un vero must della cucina mediterranea.

Calendula: i fiori colorati della calendula conferiscono una nota particolare a ogni miscela di erbe. L’infuso di calendula è inoltre molto utile contro il mal di testa.

Camomilla: la camomilla è nota per il suo effetto calmante. La tisana di camomilla è efficace contro l’insonnia e i dolori addominali.

Fiordaliso: i fiori celesti del fiordaliso non sono solo belli, ma hanno anche la capacità di dare sollievo in caso di disturbi allo stomaco e alle mucose.

Girasole: il girasole è un potente energetico. Preparato come tisana, rinforza le difese immunitarie e i semi hanno un effetto rivitalizzante. L’azienda produce un’ampia scelta di erbe aromatiche e fiori bio. Le piante vengono raccolte a mano o con l’ausilio di macchinari ed essiccate con cura. Vengono poi acquistate da negozi della regione e da importanti aziende svizzere (Coop Naturaplan, Ricola, Kennel, Pro Montagna, Bio Force). Raggiungono infine i punti vendita dopo essere state sminuzzate, miscelate e confezionate.

Levistico: il levistico è molto saporito e, dato il suo aroma, viene chiamato anche “sedano di monte”.

Maggiorana: già presso gli antichi romani, la maggiorana era una delle erbe aromatiche preferite in cucina.

Malva: la tisana di malva esplica un’azione curativa soprattutto in caso di infiammazione delle vie respiratorie.

Melissa: la melissa ha un gradevole e rinfrescante profumo di limone ed esercita un’azione calmante sui nervi tesi.

Menta citrata: la menta citrata appartiene alla famiglia della menta e si distingue per il suo delicato profumo di arancia.

Menta gentile: la menta gentile è più piacevole e delicata degli altri tipi di menta e profuma di mela e di menta.

Menta piperita: il profumo rinfrescante e il gusto del mentolo rinvigoriscono lo spirito. Una tisana di menta piperita, inoltre, calma i disturbi di stomaco.

Origano: l’origano fa bene e svolge un’azione antibatterica. Inoltre, è un ingrediente importante in molti piatti della cucina mediterranea.

Ortica: le tisane all’ortica stimolano l’appetito e il metabolismo. Purifica, drena e depura l’organismo.

Piantaggine: la piantaggine cresce ovunque e ha straordinarie proprietà lenitive in caso di punture di insetti. Come tisana, calma i disturbi delle vie respiratorie e rinforza le difese immunitarie.

Prezzemolo: il prezzemolo non è solamente gustoso, ma è anche ricco di vitamina C e combatte addirittura la stanchezza primaverile.

Salvia: tradotto liberamente dal latino, “salvia” significa “pianta curativa”. Una tisana di foglie di salvia allevia i sintomi di mal di gola, tosse e raucedine.

Santoreggia: come dice il suo nome in tedesco “erba dei fagioli”, si usa soprattutto per insaporire piatti a base di fagioli di tutti i tipi, che diventano ancora più appetitosi.

Stella alpina: l’uso della stella alpina come pianta officinale in caso di problemi digestivi e di stomaco vanta una lunga tradizione.

Timo citrato: oltre al delicato aroma di limone, il timo citrato esplica anche effetti curativi. Ad esempio, combatte gli stati infiammatori e dà sollievo in caso di tosse e asma.

Timo: il timo è il vero tuttofare delle piante officinali. Le sue virtù principali sono l’effetto antinfiammatorio e l’azione benefica sull’apparato respiratorio.

Verbena: la tisana di verbena è aromatica e benefica, combatte lo stress e i crampi e agisce sul corpo, sull’anima e sullo spirito.

Verga d’oro: la verga d’oro è nota in particolare per il suoi effetti benefici sui reni e sulle vie urinarie.

Le piante vengono lavorate nell’ Erboristeria Biologica.

 

Verdura

La coltivazione di verdura rappresenta il complemento naturale alla coltivazione delle erbe aromatiche. Nei nostri campi, verdure ed erbe si alternano secondo cicli di rotazione che lasciano al terreno il tempo per rigenerarsi. La verdura viene coltivata soprattutto per il fabbisogno personale della famiglia Raselli e per la cucina del vicino hotel di Bruno Raselli. Anche gran parte del foraggio per gli animali è di produzione propria.

Da alquni anni l' azienda produce pure grano saraceno indispensabile per la produzione dei famosi pizzoccheri come pure per la polenta taragna.

L‘azienda di Reto Raselli sorge alla periferia del villaggio di Le Prese, in aperta campagna, dove i bisogni e le abitudini del bestiame sono pienamente soddisfatti.

Gli animali circolano liberamente in grandi spazi all’esterno della fattoria e hanno libero accesso alla stalla. Riposano sulla paglia e sono nutriti quasi esclusivamente con i prodotti dell’azienda. Le mucche trascorrono l’estate sui pascoli d’alta montagna. Il rispetto dei bisogni vitali degli animali è garanzia per la qualità della carne, che infatti si fregia dei prestigiosi label Bio oppure Slowfood. 

Le mucche nutrici

La famiglia Raselli ha scelto di allevare la razza autoctona grigia alpina (termine tedesco: Rhätisches Grauvieh). Questa razza, da poco reintrodotta nei Grigioni, gode della protezione di Pro Specie Rara. Le vacche nutrici vivono libere nella stalla e allattano i vitellini in modo naturale. La razza grigia si adatta particolarmente bene ad essere allevata nel territorio della Valposchiavo. Incrociata con altre razze al fine di migliorare la qualità della carne, permette all’azienda agricola di produrre esclusivamente carne biologica per la linea „Natura Beef“ oppure carne con il label „Bio Weide-Beef“.

Maiali d’ingrasso

Presso l’Azienda Raselli a le Prese, i maiali allevati all’aria aperta, sono destinati sia alla grande distribuzione, sia per la mazziglia casalinga, un’usanza molto amata dalle famiglie indigene. L’imprenditore Raselli, in collaborazione con altre aziende valligiane produce l’apprezzata salsiccia „Furmagin da cion“, una specialità valposchiavina premiata con i riconoscimenti „Slowfood“ e „Bio Suisse“.

         

Le galline ovaiole

Un centinaio di galline ovaiole razzolano libere nei campi attorno alla fattoria. La produzione di uova BIO permette di rifornire regolarmente gli alberghi e i negozi della zona.

Gli asini e i cavalli

Gli asini allevati dalla famiglia Raselli sono compagni affidabili per lunghe escursioni attraverso la splendida natura della Valposchiavo. Liberi di pascolare nei prati attorno alla fattoria, i cavalli e gli asini sono inoltre una piacevole attrazione per i passanti grandi e piccoli che si trovano a transitare nei pressi dell’Azienda.